fbpx

Dove finiscono le batterie al litio esauste?

Le soluzioni per lo smaltimento delle batterie dismesse

Con la crescita del mercato delle automobili elettriche e della smart mobility, si fa sempre più urgente il tema dello smaltimento delle batterie al litio. Nei prossimi anni il numero di batterie esauste sarà destinato ad aumentare, ecco perché gli Stati stanno studiando nuove soluzioni per creare appositi spazi e strutture dedicati allo smaltimento e per regolamentare il recupero di alcuni dei materiali contenuti nelle batterie al litio, come il nichel, il manganese e il cobalto. Tanto che entro il 2022 l’Unione Europea approverà il “Pacchetto Economia Circolare”, al fine di ottimizzare le operazioni di riciclo.

Ad oggi, una volta giunte al termine del loro ciclo di vita, le batterie dei veicoli elettrici vengono smaltite in totale sicurezza presso centri specializzati. Questo permette di salvaguardare l’ambiente, evitando la contaminazione con sostanze nocive. XBW è iscritta al Registro Pile ed Accumulatori e supporta direttamente i propri clienti nello smaltimento delle batterie dismesse.

La “seconda vita” delle batterie al litio 

Un’alternativa valida ai processi distruttivi di smaltimento è sicuramente quella del riutilizzo. A differenza delle batterie tradizionali al piombo infatti, le batterie al litio esauste possono essere riadattate per nuove applicazioni, seppur a capacità residua ridotta. Anche se non sono più adatte alla propulsione di un veicolo elettrico, vanno benissimo per gli usi stazionari. Ecco perché cresce ogni anno il numero delle aziende automobilistiche impegnate in questa ricerca, tra cui Renault, Bmw e Toyota. 

La giapponese Nissan ha recentemente individuato una risorsa nel processo di riutilizzo degli accumulatori agli ioni di litio. Attraverso la sua filiale xStorage, è stata una delle prime compagnie a rimettere sul mercato le batterie usate dei suoi veicoli, dimostrando che è possibile utilizzarle per la produzione di energia rinnovabile. Per farlo ha messo in scena uno spettacolo di grande effetto, illuminando lo stadio di Amsterdam con 4.200 pannelli fotovoltaici alimentati esclusivamente da batterie al litio dismesse.

Tutto quello che c’è da sapere sulla tecnologia al litio

La ricerca sulle batterie al litio e sui loro processi di smaltimento non si ferma mai. Grazie a uno know-how altamente specializzato, le batterie di XBW sono sicure, non inquinano e vengono smaltite presso i centri incaricati.

Al fine di trovare la soluzione più adatta al tuo prodotto, continuiamo a studiare e ad applicare le migliori tecnologie. Hai domande sul funzionamento delle nostre batterie o sei alla ricerca della carica perfetta? Entra in contatto con il nostro staff per ricevere una consulenza professionale.

Lascia un commento